Studio FOW, società americana nota perlopiù per la produzione di contenuti hentai, ha deciso di buttarsi nel mondo dei videogiochi. E il pubblico sembra aver apprezzato. La campagna Kickstarter per il loro nuovo progetto, denominato “Subverse”, ha infatti raccolto più di 1 MLN di euro per lo sviluppo del titolo. Considerando che il goal era di 115.000 e che mancano ancora 9 giorni alla fine della campagna, Studio FOW può ritenersi soddisfatto.

Subverse sarà, come scritto dagli sviluppatori, “un ibrido RPG/SHMUP ambientato in una galassia completamente esplorabile dove sarete il Capitano di una nave in cui potrete reclutare le waifu più sexy e letali”. I riferimenti a Mass Effect sono palesi, così come i rimandi a ciò per cui Studio FOW è divenuto famoso. La ricompensa per chi ha donato più di 750 sterline, ad esempio, prevede “l’ideare una scena d’amore a tua scelta con una waifu ingame”. 

Che dire, sappiamo che molti di voi andranno matti per una roba del genere. Personalmente trovo imbarazzante che titoli del genere riescano a racimolare cifre tanto elevate, mentre prodotti estremamente più validi rischiano spesso di fallire addirittura l’obiettivo minimo. Forse è quello che ci meritiamo.

Commenti

risposte