Secondo un nuovo rumor riportato da una fonte di Bloomberg, una nuova versione più economica di Nintendo Switch verrà commercializzata “entro la fine di giugno”, il cosiddetto Nintendo Switch Mini. Questa è almeno la seconda volta quest’anno che abbiamo sentito parlare di un modello economico di Switch, così come di un modello più potente.

Le fonti di Bloomberg suggeriscono che l’attuale modello di Nintendo Switch otterrà un “modesto aggiornamento” nel 2019. Tuttavia, non è chiaro di che tipo sarà tale l’aggiornamento. In ogni caso, Bloomberg ha riferito che la versione più potente, emersa dai rumor, “non è in lavorazione”.

Il primo rapporto del Wall Street Journal ha suggerito che il Nintendo Switch Mini avrebbe tagliato funzionalità come il Rumble HD per risparmiare sui costi ma Bloomberg non ha dettagli su questo.

Questa potrebbe essere una settimana importante dato che la società terrà il prossimo rapporto sui guadagni il 25 aprile. Proprio in tale occasione potrebbe arrivare una conferma circa la produzione della nuova console.

Commenti

risposte