Durante il briefing di Nintendo relativo agli ultimi risultati finanziari della compagnia, il Presidente Shuntaro Furukawa ha voluto porre l’attenzione su come l’offerta ludica di Switch debba continuare ad incontrare quanti più gusti diversi possibile.

Per quel che riguarda il discorso first-party, Furukawa ha mostrato un resoconto dei titoli di prossima uscita. Ha aggiunto inoltre che ci sono anche altri titoli di cui ancora non si è discusso:

“Come potete vedere, rilasceremo costantemente nuovi titoli durante il prossimo anno fiscale. E ci sono altri titoli dei quali non abbiamo ancora discusso. Intendiamo continuare ad espandere la lineup di software che possano essere apprezzati dai consumatori di tutto il mondo e che facciano continuare le persone a giocare con Nintendo Switch.”

Si è anche parlato dell’offerta third-party, sostenendo che nel terzo anno di vita di Switch la varietà di titoli di altri publisher sarà ancora maggiore:

“Stiamo anche portando una ancor maggiore varietà di nuovi titoli di altri publisher mentre entriamo nel terzo anno di vita di Nintendo Switch. Quello che vedete è solo un assaggio. Ci saranno titoli evergreen per i fan, titoli che possano essere apprezzati da chiunque a prescindere dall’età o dal sesso, titoli particolari creati da sviluppatori indie, una grande varietà di giochi di ogni genere, e altro ancora. Portandoli assieme, la libreria di Nintendo Switch continuerà ad incontrare i diversi gusti dei consumatori.”

Furukawa ha inoltre parlato del rapporto con i publisher esterni, spiegando come lo sviluppo di giochi third-party sia stato reso disponibile fin dall’inizio:

“Molti publisher stanno sviluppando titoli per Nintendo Switch perché ha raggiunto la diffusione che ci aspettavamo e perché abbiamo reso l’ambiente di sviluppo accessibile fin da subito. Il numero di development kits per Switch distribuiti ai publisher continua ad essere maggiore di qualunque distribuzione fatta per le nostre piattaforme precedenti, e molti sviluppatori stanno lavorando a titoli per Nintendo Switch.” 

Il successo di Switch è ormai innegabile anche per i più scettici e Nintendo sembra aver ben chiaro come supportare la sua console, puntando ad una diffusione ancora maggiore.

Commenti

risposte