Sony ha rivelato il suo report riguardante i guadagni durante l’anno fiscale 2018. Secondo i dati, c’è stata una leggera flessione negativa nelle vendite di PlayStation 4 mentre il software è aumentato.

Questa non è proprio una cattiva notizia per Sony, in quanto quest’ultima è stata in grado di coprire le vendite sotto le aspettative dell’hardware inferiori, poiché le vendite complessive sono aumentate del 19% anno su anno, da 1.943,8 milioni di unità vendute a 2.310,9 unità vendute. In sostanza sono raddoppiate le entrate della divisione gaming nel 2013, anno di uscita di PlayStation 4, e i profitti generati dalla sola PS4, quest’anno, hanno superato l’intero profitto realizzato con la PS2 durante i suoi sei anni.

Sony prevede che lo stesso accadrà per l’anno fiscale 2019, anche se in termini di reddito operativo a causa di un aumento dei costi di sviluppo per la loro prossima console. Inoltre l’analisi delle previsioni dei risultati finanziari di Sony potrebbe portare a pensare che la PlayStation 5 non verrà lanciata prima della chiusura dell’anno fiscale 2019, idea confermata da Takashi Mochizuki del The Wall Street Journal.

Sappiamo che la società spenderà tantissimi soldi per il marketing dedicato al lancio della console e quello su cui Mochizuki punta è la mancanza di un aumento dei costi di marketing per l’anno fiscale 2019.

Commenti

risposte