Quest’anno sembra piuttosto silenzioso per Sony. Days Gone è appena uscito ma il gigante del gaming salterà l’E3 2019 e, per quanto ne sappiamo, non ci sono show o streaming in programma. Si spera anche che il 2019 sia l’anno in cui finalmente avremo una data di uscita per le ultime esclusive Sony che dovrebbero essere pubblicate su PlayStation 4 come The Last of Us Part II, Ghost of Tsushima e Death Stranding. Una piccola notizia ci arriva da un insiders e riguarda il seguito di The Last of Us.

In una discussione su Resetera sul gioco, in cui si parlava della possibile data di pubblicazione, l’utente Aokiji (che aveva rivelato anticipatamente lo show State of Play di Sony) ha detto quanto segue:

“Considerando che avremo un aggiornamento ufficiale su The Last of Us Part II prima dell’E3, sarebbe davvero strano se non fosse nel 2019.”

Se il commento di Aokiji dovesse risultare attendibile potremmo avere maggiori informazioni sul gioco entro maggio dato che l’E3 2019 partirà il 7 giugno.

Sony, come abbiamo già detto, non parteciperà all’evento e non ha alcun evento o annuncio parallelo confermato fino ad ora, è quindi probabile che questa notizia arrivi sotto forma di live stream all’interno di uno State of Play, i cosiddetti Direct di Sony. Magari potremmo dare un’occhiata più approfondita al gameplay del gioco, ai dettagli della storia o anche a una possibile data di uscita che speriamo sempre non sia troppo lontana. Aokiji ha anche accennato a una release entro la fine del 2019 ma forse è un po’ troppo ottimista.

Commenti

risposte