Un nuovo caso di review bombing questa volta coinvolge Rocket League. In un recente annuncio ufficiale è stato annunciato che Psyonix e la loro creatura sono stati acquisiti da Epic Games Store. Il comunicato rassicura la community su come nulla cambierà nella gestione del gioco se non in meglio. Ma a quanto pare non è stato sufficiente per evitare una reazione che sempre più spesso si presenta.

Centinaia di commenti negativi hanno inondato la pagina dello store di Rocket League su Steam, nell’ennesimo fenomeno di review bombing. I commenti infatti non sono relativi al gioco in sé ma critiche degli utenti verso l’odiato Epic Games Store, con l’unico scopo di “vendicarsi” contro sviluppatori e publisher abbassando la media del gioco.

Negli ultimi tempi Steam aveva annunciato di aver iniziato una seria campagna contro il review bombing, vedremo se in questo caso avrà effetto.

Commenti

risposte