Il publisher di PayDay 2 Overkill’s The Walking Dead, Starbreeze, ha dichiarato che non durerà altri 12 mesi se non verranno trovati fondi aggiuntivi. Le dichiarazioni sono state rilasciate durante il Q1 2019.

E il 2018, a dirla tutta, non è stato un anno decisamente roseo per il publisher, costretto a rivedere la propria organizzazione in seguito alle scarse vendite di Overkill’s The Walking Dead. Lo scorso anno ha poi cominciato a vendere diritti di pubblicazione, inclusi quelli per System Shock 3 10 Crowns. Ha anche sottoposto a liquidazione 40 dei suoi 622 team.

Starbreeze

Il financial report del Q1 2019 ha evidenziato questa situazione di debolezza e il CEO Mikael Nermark si è mostrato consapevole del fatto che la compagnia si trova in una situazione difficile. Nel primo trimestre dell’anno finanziario, infatti, Starbreeze ha subito una perdita di 122,773 corone svedesi, nonostante una crescita nelle vendite di PayDay 2. Con un deficit di liquidità previsto per la metà del 2019, la compagnia potrebbe ora essere costretta a chiudere.

Starbreeze e alcune delle sue filiali sono state ricostruite dal 3 dicembre 2018“, ha scritto la società nel suo riepilogo finanziario. “Al momento, la società non dispone di sufficienti fondi certi per garantire l’operatività continuata per i prossimi 12 mesi […]. Queste condizioni indicano che ci sono significative incertezze che possono portare a importanti dubbi sulla capacità dell’azienda di continuare la propria attività“.

 

 

Commenti

risposte