La serie spin-off di Pokemon, Rumble, è in procinto di fare il suo debutto su mobile per iOS e Android.

Essa prende alcuni dei mostriciattoli più carini della serie JRPG di GameFreak e le mette insieme in un beat’em up in stile arcade. Potremo viaggiare in luoghi diversi, combattere pokemon selvaggi in combattimenti che questa volta non saranno a turni e costruire il nostro roster di alleati. Dovremo poi affrontare i Super Boss trovati sulle isole.

L’annuncio è stato fatto da The Pokemon Company, la quale ha dichiarato che Pokemon Rumble Rush vedrà la luce sui dispositivi mobili quest’anno. “Viaggia verso isole sconosciute, combatti Pokémon selvatici e scopri oggetti di valore in questa spedizione mobile.” Gli sviluppatori hanno promesso un’esperienza unica per i fan della serie Rumble. Non sono state spiegate nel dettaglio le caratteristiche del gameplay, se non una breve menzione del sistema dei gears. Avremo dei power gears, che potenziano le statistiche individuali di un Pokémon e lo rendono più efficace in battaglia, e i summon gears, che permettono a un Pokémon di chiamare temporaneamente un alleato in battaglia.

Pokemon Rumble Rush

La serie Rumble era già approdata su Wii, Wii U e 3DS. Non è ancora del tutto chiaro come Pokemon Rumble Rush sfrutterà i dispositivi mobili, a parte il fatto che ci saranno “controlli e attacchi facili da attivare con semplici tocchi”.

E’ stato confermato che il gioco presenterà microtransazioni, anche se per ora non si sa quanto esse saranno preponderanti nel titolo.

Pokemon Rumble Rush è attualmente disponibile in Australia, mentre nessuna finestra di rilascio ufficiale è stata annunciata per altre regioni al momento.

Commenti

risposte