THQ Nordic ha annunciato durante la sua relazione trimestrale sugli utili finanziari, che Dead Island 2 è ancora in fase di sviluppo. L’editore ha affermato che il gioco non è stato cancellato ma è ancora in fase di lavorazione. E di rimanere sintonizzati attraverso i loro canali social, per ulteriori dettagli in merito.

Sebbene non sia stato ancora confermato nulla, la nostra ipotesi è che a breve la casa di sviluppo austriaca rivelerà presto ulteriori dettagli a riguardo. Non siamo certi che questo accada durante l’E3 o il Gamescom. Tuttavia l’editore, da par suo, ha già molti altri giochi che non sono stati ancora annunciati o rivelati.

Difatti, un paio di giorni fa, THQ Nordic ha dichiarato di avere 80 giochi in sviluppo. Di questi, 48 titoli non annunciati al momento. L’ultima volta che abbiamo sentito parlare di Dead Island 2 è stato nel 2018. All’epoca il suo account Twitter ufficiale ha affermato che il gioco era ancora in stand-by. Dead Island 2 in origine era in fase di sviluppo da parte della casa di sviluppo tedesca Yager Development. Successivamente, quest’ultima, si è ritirata dal progetto, nel lontano 2015.

Il primo gameplay per Dead Island 2 è stato presentato in occasione del Gamescon del 2014. A tal proposito, alcuni rumors sostengono che il gioco abbia poco a che fare con ciò che sia stato rivelato ben 5 anni fa.

Tuttavia, sarà interessante vedere se la nuova casa di distribuzione, si propone di continuare quello che Yager aveva sviluppato sino ad allora, o meno.

Non vi resta che incrociare le dita e drizzare le antenne in merito ad aggiornamenti vari ed eventuali sui principali profili social di THQ Nordic: Twitter, Facebook e Youtube.

EccoVi qui di seguito lo spettacolare trailer di annuncio di Dead Island 2 risalente all’E3 del 2014:

 

Commenti

risposte