L’acclamato Pathfinder: Kingmaker non smette di arricchirsi di nuovi contenuti. Sono infatti stati appena annunciati il terzo DLC e la Enhanced Edition. Vediamo nel comunicato stampa che segue i dettagli.

Owlcat Games e Deep Silver hanno oggi annunciato il terzo DLC del cRPG acclamato dalla critica, Pathfinder: Kingmaker, intitolato “Beneath The Stolen Lands” e la “Pathfinder: Kingmaker – Enhanced Edition”, entrambi disponibili il 6 giugno. 

In questo ultimo DLC “Beneath The Stolen Lands”, i valorosi avventurieri incontreranno l’autoproclamato protettore di Golarion, e scopriranno quali segreti sono sepolti sotto le Stolen Lands, in un labirinto mutevole di follia in cui nulla è ciò che sembra mentre difendono i territori da uno dei nemici più mortali di sempre.

Caratteristiche Chiave di “Beneath The Stolen Lands” 

·        Entra in un enorme dungeon con un party creato da zero. Inizia la tua avventura nelle profondità tenebrose con un party di personaggi appena creati. Inizia il gioco dal menu principale e prova la discesa in un sotterraneo senza fine. 
·        Esplora le possibilità quasi infinite di costruire un personaggio Pathfinder. Prova diverse build per perfezionare le tue tattiche. Crea una banda di avventurieri in grado di superare qualsiasi pericolo! 
·        La sconfitta è solo un nuovo inizio! Morire in un incontro consente ulteriori vantaggi per la tua prossima partita 
·        Sblocca nuovi oggetti da acquistare. Il numero di commercianti di slot per articoli dipende da quanto siete riusciti a scendere durante tutte le precedenti incursioni. 
·        Entra nel dungeon con il tuo personaggio principale, in alternativa puoi aspettare un invito da un misterioso protettore di Golarion mentre giochi la Main Story. La versione pre-impostata del dungeon è inclusa nella campagna principale e permette di usare il tuo personaggio e i tuoi compagni per conquistare le profondità tenebrose. 

Pathfinder: Kingmaker – Enhanced Edition 
 Basata sui feedback e sui suggerimenti dei giocatori, questa versione migliorata del gioco si basa sull’originale, con una miriade di numerose aggiunte di contenuti di gioco e dozzine di caratteristiche. Ma non è tutto! 

Include una classe nuova di zecca, nuove abilità, nuovi oggetti e armi, nuovi modi per costruire il tuo personaggio e, naturalmente, migliaia di correzioni e miglioramenti apportati dalla pubblicazione iniziale del gioco.
 


“È sempre bello e utile ricevere un feedback così grande su come possiamo rendere l’esperienza di gioco di Pathfinder: Kingmaker più piacevole e completa. Con questa edizione facciamo un passo in avanti verso l’esperienza cRPG definitiva “, ha affermato Oleg Shpilchevsky, Head Of Owlcat Games.

Caratteristiche chiave di “Pathfinder: Kingmaker – Enhanced Edition” 

·        Aggiornamento gratuito per tutti i giocatori esistenti 
·        Numerose aggiunte di contenuti al gameplay e decine di funzioni per la quality-of-life 
·        Nuove abilità e modi per costruire il tuo personaggio 
·        Una nuovissima classe: Swordlord 
·        Nuovi oggetti e armi 
·        Miglioramento dell’equilibrio, specialmente all’inizio e negli ultimi due capitoli del gioco 
·        Sistema di gestione del regno potenziato, sia in termini di equilibrio che di utilizzo e comfort del giocatore 
·        Maggiore varietà di incontri casuali sulla mappa globale 
·        Migliaia di correzioni e miglioramenti apportati dalla pubblicazione iniziale del gioco 

Pathfinder: Kingmaker porta i giocatori in un tour attraverso le famigerate Stolen Lands, territori pericolosi e turbolenti ben conosciuti dal fandom di Pathfinder. L’RPG rivisita personaggi familiari e luoghi noti della serie, oltre a presentare ai giocatori nuove avventure, nemici mortali e colpi di scena imprevedibili. I fan del gioco di ruolo fantasy cartaceo sperimenteranno l’epico ed eroico universo in un modo nuovo, mentre gli appassionati di giochi di ruolo per computer scopriranno il loro genere preferito sotto una nuova luce.

Pathfinder: Kingmaker mette alla prova i giocatori sia come avventurieri che come governanti, in quanto saranno in grado di rivendicare terre esplorate e ritagliarsi il proprio regno nelle terre selvagge. La fondazione del Regno va oltre la semplice costruzione di una fortezza, diventando un vero riflesso del carattere dell’eroe e delle scelte fatte durante il gioco. Ogni regno è un sistema vivente plasmato dall’allineamento, dalle scelte, dagli alleati e dalla capacità dell’eroe di guidare la sua gente. 

Commenti

risposte