Nelle scorse ore Activision in un’intervista rilasciata su Forbes ha chiarito il funzionamento del crossplay che aveva precedentemente annunciato essere presente sul prossimo Call of Duty: Modern Warfare. L’azienda infatti, non aveva spiegato ancora nei dettagli come le varie piattaforme di gioco sarebbero state integrate nei server online nel nuovo CoD, ma adesso sappiamo che il sistema sarà simile a quello di Fortnite.

I giocatori saranno matchati nelle partite secondo il device di input con il quale giocano. Per essere più chiari: gli utenti che usano un controller, contro altri che usano controller, mentre chi usa mouse e tastiera, con altri player che usano mouse e tastiera. 

Tuttavia se un giocatore console che sta utilizzando un controller è in party con un amico su PC che usa mouse e tastiera, potrebbe trovarsi contro altri giocatori PC.

Commenti

risposte