Destiny 2 all’inizio bramava storie e contenuti, ora il titolo dei ragazzi di Bungie sposta la propria attenzione verso il cross play.

Non è mai facile parlare di cross play, anche perché il più delle volte il discorso lascia lo spazio che trova, ma ora qualcosa si sta muovendo, lentamente ma inesorabilmente grazie a Bungie.

Come sappiamo cosa vuole Bungie? Semplice, il giornalista Jason Schreier di Kotaku ha parlato su Twitter con Mark Noseworthy di Bungie. Noseworthy parlando con Schreier ha risposto alle domande così: “Il cross play è qualcosa che vogliamo assolutamente attuare un giorno, ma abbiamo ancora molto da fare prima di poterci lavorare” 

Una delle priorità prima del cross play è il cross save, ovvero la possibilità di poter importare i nostri personaggi con abilità, armi e progressione su altre piattaforme.
Bungie conferma che l’arrivo di tale feature è con la prossima espansione, ovvero Shadowkeep.

Il cross save non è di certo il cross play, ma servirà a società come Sony a capire e formare il giusto rapporto con le altre piattaforme.

Voi sareste felici di poter giocare con persone provenienti da Xbox, Ps4 o Pc?
Nel frattempo, se non vedete l’ora di sapere quando arriva la prossima espansione di Destiny 2, ecco dove andare a guardare.

 

Commenti

risposte