Ah ma non è Lercio. Anche questa volta, la realtà riesce a superare ogni tipo di aspettative. Bernie Sanders, senatore degli Stati Uniti e uno dei candidati alle presidenziali del 2020, ha ufficialmente aperto un suo canale Twitch. Visitabile semplicemente clickando qui, il canale inizierà le sue trasmissioni a partire da domani.

Sebbene molti sperino di poter assistere a memorabili momenti di gameplay con gente tipo Shroud e Dr. Disrespect, la creazione di un account Twitch è solo parte della strategia politica con cui Bernie Sanders affronterà il percorso verso le prossime presidenziali. Lo scopo, infatti, è quello di streammare live (su Twitch come su Facebook e Youtube) i vari incontri che Bernie Sanders affronterà col suo staff, coi suoi colleghi e con altre personalità riguardanti le problematiche e le tematiche più importanti del paese.

Per Josh Miller-Lewis, il “social media manager” di Bernie Sanders, l’intenzione è quella di arrivare a dei veri e propri live show, format ancora oggi molto apprezzato negli USA.
“Ci stiamo muovendo verso la creazione di un maggior numero di contenuti su Facebook, Youtube e Twitch, puntando ad un audience ancora non a contatto con troppi contenuti politici”, queste le parole di Miller-Lewis.

Sarà certamente interessante capire se, in che modo e con quale intensità questa mossa sortirà gli effetti sperati.

Commenti

risposte