E’ con estremo piacere che oggi vi parliamo di VR Ping Pong Pro, “seguito” di VR Ping Pong uscito nel 2016 per PS4 e PC. Il piacere precedentemente citato è dovuto al fatto che parliamo di una produzione italianissima, sviluppata da One-O-One e prodotta da IV Productions. Una piccola nota internazionalista è data dalla sua pubblicazione, affidata alla ben nota Merge Games. 

Peculiarità del primo VR Ping Pong era (ed è) essere l’unico gioco di tennis da tavolo per PS4 VR, caratteristica che è riuscita a garantirgli un minimo di notorietà.
Con VR Ping Pong Pro, l’intento è quello di andare a lavorare su alcune delle lacune del “primo capitolo”.
Il passaggio da una grafica volumetrica ad una grafica fotorealistica, ad esempio, è solo la cornice della vera, grande feature presente in VR Ping Pong Pro: l’aggiunta del multiplayer, locale e on-line. 
Grande importanza, inoltre, è data all’accessibilità del gioco: l’altezza e la larghezza del tavolo saranno regolabili, consentendo di giocare anche da seduti.

VR Ping Pong Pro, per il settore videoludico italiano, può essere un grande banco di prova per la collaborazione e l’unione di più forze.
Citiamo a tal proposito le parole di Ivan Venturi, CEO di IV Productions e orgogliosamente amico di PDV:
“Avete letto One-O-One come developer. E’ il nuovo marchio creato da due aziende romane: Reddoll (developer del precedente Ping Pong, sempre prodotto da IV Productions) e di Centounopercento , azienda di lunga esperienza e notevoli dimensioni. Insieme hanno sviluppato un comune comparto videoludico, realizzando Fury Roads e il recente The Suicide of Rachel Foster. […]
Aggiungendo IV Productions, diventiamo tre aziende che, insieme, producono un titolo che da sole molto più difficilmente avrebbero avuto modo di realizzare. […]
Crediamo fortemente in questa direzione, dato che noi aziende italiane siamo nella maggior parte dei casi di dimensioni ben inferiori alla media internazionale. E quindi, più che mai, l’unione fa la forza. Collaborare tra aziende, tra team, significa anche poter condividere investimenti, rischi, rete, conoscenze. E tante idee.

Auguriamo a Ivan, a One-O-One, a Merge Games e a VR Ping Pong Pro di raggiungere tutti gli obiettivi che meritano. Vi ricordiamo che il gioco è in uscita per PS4 VR e PC VR a Settembre. Di seguito il trailer:

Commenti

risposte