Una bella notizia per gli amanti di Total War: Three Kingdoms. Lo strategico targato SEGA si arricchisce di un supporto alle mod che permetterà ai giocatori di creare nuove unità, nuove mappe e molto altro.

Il Three Kingdoms Assembly Kit è in beta testa già dall’inizio dell’anno, quindi ci sono già delle mod disponibili da provare.

Le più popolari sono al momento Hooveric Reskin, che aumenta la varietà delle truppe semplici, il bug-fix Community Bug Fix: 3KEnhanced Battle Camera per un maggiore controllo della visuale, skipping the startup videos che permette, come ben chiaro dal nome, di saltare alcuni filmati, Enhanced Dust Particles, che aumenta la quantità di polvere sollevata dalle truppe durante i combattimenti, aumentandone la resa cinematografica.

Tutte le mod sono scaricabili dal Total War: Three Kingdoms Steam Workshop oltre ovviamente al celebre sito Nexus Mods.

Specifichiamo che il tool non permette ai modder di trasformare eccessivamente il gioco. Non è infatti possibile modificare le mappe della campagna o il codice, aggiungere audio e tutti quei dettagli che permetterebbero di rendere il gioco qualcosa di diverso.

 

Commenti

risposte