Nintendo è sempre vista come un’azienda che punta al divertimento e spesso viene accusata di non essere al passo con i tempi lato hardware, ma anche sul fronte servizi online: non è dello stesso avviso Shigeru Miyamoto.

Durante una recente intervista, infatti, il Maestro ha parlato dell’azienda e di come questa sia sempre in azione per pensare al futuro, testando servizi e hardware al passo con i tempi:

Non siamo in ritardo né per quanto riguarda la realtà virtuale né per i servizi online. Abbiamo lavorato su questi aspetti fin dall’inizio [della commercializzazione di Switch], facendo diversi esperimenti.

Durante questo periodo abbiamo valutato se queste funzionalità fossero davvero utili agli utenti ma soprattutto ad un modo per introdurle ad un prezzo ragionevole. Non riveliamo queste cose finché non le lanciamo, quindi l’impressione è che non ci muoviamo per nulla.

Secondo Miyamoto, dunque, Nintendo non è rimasta indietro per quanto riguarda i servizi online e la VR, ma semplicemente non rivela qualcosa finché non è pronta per essere messa in commercio.

Pensate davvero che Nintendo sia alla pari a Sony e Microsoft, con la proporzione del prezzo a cui vengono proposti, con i servizi online e VR?

Commenti

risposte