La notizia delle difficoltà di Gamestop, ormai note da tempo, non stupisce più di tanto la comunità videoludica.

Già a maggio i vertici avevano tentato una manovra riorganizzativa per cercare di tamponare la grave situazione economica in cui versa la compagnia. Da poco si è diffusa però la notizia di un’ulteriore provvedimento a scapito del personale.

Lo youtuber MVG ha diffuso in un tweet la foto di una mail interna alla compagnia comparsa qualche ora prima su Reddit. Nella mail si annuncia il licenziamento di 50 dipendenti in vista di una ulteriore riorganizzazione interna. Pare trattarsi di manager che non sono riusciti a raggiungere degli obiettivi prefissati in rami come eSports e retro-gaming, che sembrano ancora abbastanza redditizi.

Per il momento questa particolare situazione riguarda gli Stati Uniti ma è sicuramente indice delle enormi difficoltà che Gamestop vive ormai da molto tempo. Molte possono essere le motivazioni, tra cui forse una discutibile politica nei confronti dei clienti e l’incapacità di adattarsi ad un mercato in continuo mutamento.

Commenti

risposte