Nel corso di una recente intervista concessa ai microfoni di VG 24/7.com, David Cage ha affermato quanto segue: ” Salvo nei rari casi in cui vi siano accordi particolari, tutti i nostri futuri giochi saranno multipiattaforma già dal day one. Dopo aver lavorato in esclusiva con Sony per 12 anni, abbiamo pensato che fosse giunto il momento di permettere ai nostri titoli di raggiungere un maggior numero di giocatori”. Cage ha poi proseguito affermando che non si limiterà a fare dei semplici porting, ma vi saranno investimenti importanti in termini di risorse, al fine di garantire una buona ottimizzazione per ciascuna delle piattaforme.

Commenti

risposte