Una serie di nuovi filmati di Death Stranding è stata mostrata dallo stesso Hideo Kojima durante la gamescom Opening Night Live e, finalmente, è presente anche del gameplay.

Il primo importante segmento di gioco visto è incentrato su Norman Reedus che fa un pisolino in una valle dall’aspetto pacifico, calmando il bambino all’interno del BB Pod. All’improvviso si mette in piedi ed inizia a urinare. È possibile anche vedere la vescica svuotarsi tramite l’HUD. Questo gesto viene usato per fertilizzare un fungo di qualche tipo. Kojima ha dichiarato, a seguito del filmat,o che se più giocatori scelgono di urinare nella stessa posizione accadrà “qualcosa di buono” dato che parla anche di un “online shared world”, un mondo condiviso da tutti i giocatori.

La clip mostra anche alcune delle abilità di arrampicata di Sam Bridges che usa una scala, azione che già avevamo notato nello scorso trailer. In seguito, Reedus cade da una scogliera, atterra duramente sul terreno e impaurisce il bambino. Deve quindi calmarlo tramite un mini gioco basato sul movimento.

Di certo abbiamo visto qualcosa in più ma la situazione generale del gioco continua a rimanere oscura. Da sottolineare la presenza anche di Geoff Keighley, che avrà un cameo all’interno di Death Stranding.

Death Stranding verrà pubblicato l’8 novembre su PlayStation 4.

Commenti

risposte