Tra i titolo italiani a ribadire orgogliosamente che il made in Italy nell’industria videoludica conta molto, possiamo trovare certamente Remothored: Broken Porcelain, sviluppato dai ragazzi di Stormind Games e seguito del primo capitolo.

Annunciato inaspettatamente nel corso degli Italian Video Games Award, il titolo ha riscontrato un grande successo sia tra il pubblico che tra gli addetti ai lavori e, alla gamescom di Colonia, abbiamo avuto la possibilità di dare un’occhiata al nuovo titolo di Chris Darril.

Lo scenario dove ci troviamo è l’Ashmann Inn, un tetro albergo per certi aspetti molto simile all’Overlook Hotel di Shining, dove Jennifer, la nostra protagonista, lavora.

L’apparente senso di tranquillità delle stanze è in realtà circondato da un alone d’inquietudine: mentre Jennifer lavora in un bagno, un tema dalle sembianze inquietanti rimbomba, senza un apparente motivo valido, da uno degli altopiani. La ragazza, spaventata e contemporaneamente incuriosita, procede lentamente per scoprire cosa si cela dietro questo episodio. La realtà a cui va incontro, purtroppo per lei, si scopre essere terribile: un orribile piatto con un disgustoso pasto viene trovato a terra e, pochi secondi dopo, Jennifer viene attaccata da un’entità altrettanto orribile.

L’unico metodo per potersi salvare, stando a quanto mostrato dagli sviluppatori, è fuggire presi dall’angoscia cercando di trovare dei nascondigli e, possibilmente, un’arma da poter utilizzare per difendersi. Un approccio stealth è preferibile per poter abbattere la minaccia.

Usare un approccio Stealth può aiutarvi a superare delle ostiche situazioni.

Ovviamente la demo mostrata era ancora in fase alpha, dunque al momento della presentazione era presente un unico nemico. Tuttavia gli sviluppatori ci hanno assicurato che la versione finale, se confrontata con quella attuale, avrà molti più nemici (di cui ognuno con un Intelligenza Artificiale apposita) per rendere l’esperienza complessiva oltre che più inquietante, anche più duratura.

La data di release del videogioco è prevista per il prossimo anno per PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Commenti

risposte