Il gioco horror Dead by Daylight ha avuto numerosi crossover e collaborazioni con varie saghe horror, tra cui Scream, SawNightmare on Elm Street. E ora direttamente il Demogorgone da Stranger Things si aggiunge al cast di villain presenti all’interno del gioco, grazie ad un nuovo DLC disponibile da oggi.

Il Demogorgone di Dead by Daylight può usare portali per spostarsi, attraverso il Sottosopra, in varie aree della mappa. Ha inoltre una serie di perk relativi ai generatori che i sopravvissuti dovranno cercare di attivare. Quando un giocatore viene atterrato dal Demogorgone, uno dei generatori entra in sovraccarico e i sopravvissuti che stavano cercando di ripararlo si sentiranno esausti, subendo una serie di malus. Inoltre, quando un giocatore ripara un generatore, le finestre vicine verranno bloccate da tentacoli del Sottosopra, impedendogli la fuga per un limitato periodo di tempo.

C’è anche una nuova mappa in Dead by Daylight, ovvero il Complesso Sotterraneo del Laboratorio di Hawkins, e due nuovi sopravvissutiNancy Wheeler Steve Harrington. Le tracce di Nancy sono invisibili se è full health, e ogni generatore che sta riparando è visibile agli altri sopravvissuti. Se Steve libera un giocatore imprigionato, non ci saranno tracce di sangue, e se qualcuno tenta di liberarlo lo struggle timer si fermerà per poco. Steve ha anche l’abilità di curarsi automaticamente dopo essere stato liberato, ma i suoi fantastici capelli non avranno purtroppo alcun effetto in gioco.

E voi, cosa ne pensate? State giocando a Dead by Daylight? In caso contrario, tornerete a farlo con questo nuovo DLC?

Commenti

risposte