La Season 3 di Apex Legends è alle porte e non abbiamo dubbi su quale sia la feature più importante che sarà introdotta con il prossimo aggiornamento: una mappa nuova di zecca.
Nel launch trailer di due minuti e mezzo, infatti, oltre a mostrare la nuova leggenda, l’hacker Crypto, si fa riferimento ad un “nuovo pianeta” in cui le leggende di Apex Legends vengono catapultate per combattere.

Si tratta di una mappa presumibilmente ostica, dove per la prima volta nelle ambientazioni di Apex Legends avremo a che fare con ghiaccio e neve. Nel trailer è anche mostrato un treno, pieno di casse, che potrebbe sostituire le navicelle come spawn casuale di loot di alto livello. A favore della teoria sulla mappa “ostica”, significative sono le parole di Caustic, il cattivone di Apex Legends: “Questo nuovo pianeta mi soddisfa. L’aria è così…incontaminata!”.
Oltre al ghiaccio, alle zone rurali, al treno e alle immancabili costruzioni industriali, è presente un’area piena di lava che potrebbe ricordare l’interno di un vulcano. O comunque qualcosa di simile.
Mappa di ghiaccio e di fuoco, per citare Martin…

Le differenze con Kings Canyon sono comunque evidenti così come, con questa nuova mappa, diventano evidenti le differenze di marketing rispetto a Fortnite. All’inizio, con la prima e la seconda stagione, sembrava che Apex Legends volesse seguire le orme del suo rivale, continuando a modificare l’unica mappa esistente fino a renderla continuamente diversa. Con questa stagione, interrompe la tradizione e si prepara a tracciare la propria strada, strada che Respawn ha già in parte tracciato dichiarando, qualche tempo fa, che non è previsto alcun Apex 2.
La Season 3 è in arrivo l’1 Ottobre.

Commenti

risposte