L’ultimo gioco dello sviluppatore Quantic Dream è stato un grande successo. Detroit: Become Human, originariamente pubblicato nel maggio 2018, ha ora superato 3,2 milioni di copie vendute. L’annuncio è stato fatto da Quantic Dream sul proprio account Twitter ufficiale.

Il dato è a dir poco strepitoso. Infatti, nel dicembre 2019, Sony aveva annunciato che il gioco aveva raggiunto le 2 milioni di copie vendute. Ciò sta a significare che in meno di un anno, sono state vendute 1,2 milioni di copie. Le vendite di Detroit dovrebbero continuare a crescere, poiché il gioco dovrebbe essere lanciato anche su PC entro la fine dell’anno come esclusiva a tempo per Epic Games Store.

Quantic Dream ha lavorato a lungo con Sony per i suoi progetti passati, tra cui Heavy Rain, Beyond: Two Souls e Detroit: Become Human, ma la società, negli ultimi mesi ha deciso di affacciarsi anche al multipiattaforma per la sua prossima uscita. Heavy Rain è stato rilasciato su PC a giugno, mentre Beyond: Two Souls è arrivato su PC a luglio. Come Detroit, entrambi i titoli sono in esclusiva per Epic Games Store attraverso un accordo di esclusività a tempo tra Epic e Quantic.

Per chi non conoscesse il gioco, Detroit: Become Human racconta la storia di tre androidi che vivono in un futuro (forse non troppo lontano) alle prese con la loro sensibilità. In questo futuro, gli androidi sono profondamente simili alla vita e intrecciati con la società.

Commenti

risposte