Valve si è vista sottrare da sotto il naso ben 40.000 mila dollari di materiale dalla sua sede a Belleuve in quel di Washington.

A fine settembre, un uomo si è introdotto all’interno della sede Valve di Washington. Il rapinatore è riuscito a portare fuori dalla società di Gabe Newell ben 40.000 dollari di equipaggiamento. Secondo i detective di Belleuve il sospetto, Shawn Shaputis, è entrato nell’edificio per iniziare a rubare giochi, componenti pc e altro materiale per un valore di migliaia di dollari.

Valve
Shaputis (oscurato) mentre tenta di rivendere la refurtiva

Per Shaputis questo non è il primo problema con la legge. L’uomo ha 6 diversi capi d’accusa come per esempio, l’aver preso in prestito un camion della FedEx dando alla polizia una dimostrazione della sua guida “vivace”, una per furto nel 2018 e dulcis in fundo, la vendita di giochi rubati in un Gamestop della zona.

Secondo i giornalisti, Shaputis si sarebbe introdotto più volte nella sede Valve riempiendo dei bidoni della spazzatura con diverse componenti per Pc e accessori, questa mossa ha reso il furto più facile da eseguire. Dopo essere uscito dall’edificio, l’uomo è stato pizzicato mentre si dirigeva verso un Gamestop per rivendere il tutto.

Non sappiamo cosa abbia preso con esattezza, ma considerando i molti progetti come Valve Index, è davvero facile uscire dalla palazzo con materiali per un valore di svariate migliaia di dollari.

Cosa ne pensate della vicenda? Secondo voi cosa ha rubato Shaputis di così tanto valore? A proposito di materiali e giochi, avete sentito che un rivenditore ha svelato per sbaglio l’arrivo di Metro Redux per Nintendo Switch?

 

Commenti

risposte