Riot Games ha appena annunciato che League of Legends arriverà su cellulare e console il prossimo anno sotto forma di League of Legends: Wild Rift. Questo segna una svolta per serie, in quanto per la prima volta il popolare titolo sarà disponibile su una piattaforma diversa dal PC da quando è stato lanciato per la prima volta nel 2009. Potete dare uno sguardo al trailer, in calce alla notizia.

League of Legends: Wild Rift è la versione appositamente pensata per mobile e console. I giocatori saranno in grado di affrontare il Rift in squadre di cinque contro altri giocatori e presumibilmente avversari controllati dall’IA, usando un vasto catalogo di campioni.

Ci sono stati altri giochi MOBA rilasciati su console e dispositivi mobili, sebbene questi tendano a funzionare in modi drasticamente diversi. Ad esempio, Smite offre ai giocatori una prospettiva in terza persona su console, mentre Mobile Legends ha una visione isometrica simile a DOTA e LoL.

È difficile immaginare come funzionerà questo tipo di gioco su console senza la possibilità di fare clic con il mouse. Tuttavia, siamo sicuri che gli sviluppatori hanno senza dubbio preso in considerazione tutti i fattori che funzionano su PC per portarli in chiave diversa su mobile e console.

Quale sarà il risultato finale per League of Legends: Wild Rift, non lo sappiamo ancora. Sebbene non sia stata fissata una data di pubblicazione noi non vedranno l’ora di giocare a League nel 2020. Riot Games ha anche annunciato di essere a lavoro su uno sparatutto in prima persona noto solo come Project A.

Commenti

risposte