Nelle scorse ore Netflix ha annunciato che la produzione della serie live-action dedicata a Cowboy Bebop ha subito uno stop a causa di un importante incidente avvenuto sul set. La vittima dello sfortunato evento è stato lo stesso John Cho, scritturato come Spike Spiegel, il protagonista della serie, che dopo essersi fatto male al ginocchio durante le riprese in Nuova Zelanda è stato costretto a rientrare a Los Angeles. La riabilitazione che seguirà l’intervento chirurgico al quale è stato sottoposto Cho durerà a lungo, e la produzione si aspetta di tornare sul set fra non meno di sette/otto mesi. 

Non ci resta dunque che augurare il meglio a John Cho e sperare che si riprenda presto da questo brutto incidente.

Commenti

risposte