Il servizio di abbonamento Xbox All Access è tornato disponibile in alcuni paesi, esattamente Regno Unito, Australia e Stati Uniti, ed è stata aggiunta anche l’opzione di passare alla console Xbox Scarlett al momento della commercializzazione, a fine 2020.

Xbox All Access è stata una mossa curiosa per Microsoft. Prendendo come esempio il modello di pagamento a lungo termine tipico dei contratti di telefonia mobile odierni, la società offre ai giocatori un modo per pagare lentamente la loro console (Xbox One, Xbox One X o Xbox One S). Tutte le console vengono fornite in bundle con il servizio Xbox Games Pass che garantisce l’ìaccesso a oltre 100 titoli.

Il prezzo parte da 19,99 dollari/17,99 sterline/$ 27 dollari australiani per il pacchetto All Digital Edition – e dato che Xbox Games Pass costa praticamente la metà di questa cifrà, è un’offerta decisamente vantaggiosa.

Coloro i quali sono interessati a passare ad Xbox Scarlett nel modo più conveniente possibile, possono approfittare anche di una vantaggiosa offerta. Chiunque acquisterà una Xbox One X con Xbox All Access entro il 31 dicembre 2019 sarà in grado di effettuare  l’upgrade alla nuova generazione dopo solo 12 mesi.

Il bundle con l’Xbox One X costa 30 dollari al mese, con 24 mesi di Xbox Games Pass Ultimate e un controller Xbox One wireless, il che la rende comunque un’ottima offerta. Al momento non sappiamo se e quando arriverà anche in Italia.

Commenti

risposte