Il quarto capitolo della serie Dragon Age, attesissimo dagli appassionati del genere fantasy RPG e atteso per la maggior parte delle console attualmente in commercio, sembra ancora ben lontano dal giungere nelle mani dei propri fan. Secondo uno dei responsabili in BioWare, infatti, i lavori sarebbero tutt’altro che conclusi.

Blake Jorgensen, CFO per BioWare, la software house responsabile dello sviluppo dell’intera serie, ha infatti recentemente dichiarato quanto segue nel corso di una riunione con gli investitori:

Sapete che Dragon Age è lì fuori, e abbiamo dichiarato pubblicamente che è già in fase di sviluppo e che probabilmente verrà rilasciato in seguito all’anno fiscale del 2022.

Il periodo da lui nominato non si concluderà prima del marzo dello stesso anno, quindi è facile inquadrare la finestra per il lancio di Dragon Age 4 (o qualunque sia il nome, ancora a noi sconosciuto, che gli verrà attribuito) intorno all’inizio del 2023.

Dragon Age 4

A oggi l’unica informazione ufficiale in nostro possesso riguardante questo misterioso (e lontano) titolo è un breve teaser trailer rilasciato ormai quasi più di un anno fa nel corso dei Game Awards del 2018. Un rumor di diversi anni fa vedrebbe invece gli sviluppatori di BioWare intenzionati a effettuare un reboot per l’intera serie, la quale verrebbe in questo modo equipaggiata con una forte componente multiplayer, ma ad oggi non c’è ovviamente modo di confermarne l’autenticità.

Cosa ne pensate dell’eventualità di vedere ripartire la storia e gli eventi districatisi nella serie Dragon Age da zero? Preferireste questa opzione a un più semplice seguito della trama?

Commenti

risposte