Electronic Arts ha confermato che Battlefield 6 arriverà su Xbox Project Scarlett e PlayStation 5. Ci vorranno però alcuni anni prima di vedere lo sparatutto sulle console di prossima generazione, in quanto l’editore vuole dare il tempo alle due piattaforme di costruire una solida base di giocatori.

L’annuncio è stato fatto durante la presentazione dei risultati finanziari trimestrali agli investitori questa settimana. EA ha rivelato che il prossimo capitoli di Battlefield arriverà nel 2021 o all’inizio del 2022.

Secondo il CEO di EA, Andrew Wilson, il prossimo gioco sarà “all’avanguardia”. L’obiettivo è quello di dare una maggiore enfasi al servizio live, includendo le funzionalità multiplayer, social e competitive.

Questa attenzione al servizio live non sorprende, come ha affermato EA nella sua dichiarazione trimestrale sugli utili sta “raddoppiando i servizi live” a causa del successo di FIFA Ultimate Team, Apex Legends e The Sims 4.

“Stiamo investendo in giochi ai quali gli utenti giocano più a lungo”, ha dichiarato il direttore finanziario e operativo di EA, Blake Jorgensen. “Questo focus continuerà a guidare la crescita e la redditività per l’azienda per il resto di quest’anno e nei successivi.”

Commenti

risposte