Nelle scorse ore Sony ha annunciato che il co-founder di Guerrilla Games, Hermen Hulst, è stato nominato nuovo presidente dei PlayStation Worldwide Studios. Il nuovo lavoro del creatore di brand iconici come Killzone e Horizon avrà il compito di supervisionare e coordinare tutti i 14 studi di sviluppo interni a Sony, continuando dunque a lavorare alle esclusive PlayStation. Il precedente manager, Shuhei Yoshida rimarrà alla compagnia, ma è stato annunciato che si occuperà della sezione dedicata ai giochi indie delle esclusive.

Guerrilla Games ha da poco assistito anche Kojima Productions nella creazione di Death Stranding, offrendo il motore grafico al gioco, possiamo dunque dormi sogni tranquilli, i Worldwide Studios sono sicuramente in buone mani.

Commenti

risposte