Ci sono in questo momento ben 115 milioni di persone che possiedono una copia di GTA V. Questo stando all’ultimo report finanziario della compagnia Take-Two.

A Maggio, le copie totali vendute erano 110 milioni, mentre nello stesso mese del 2018 la quota ammontava a 95 milioni. A grandi linee, questo significa che GTA V sta vendendo qualcosa come 5 milioni di copie ogni sei mesi. Un risultato abbastanza soddisfacente, per un gioco di guardie e ladri uscito nel lontano 2013.

GTA

Sarà interessante vedere se Red Dead Redemption 2 – uscito per PC proprio questa settimana – riuscirà anche solo ad avvicinarsi ad un risultato del genere. GTA V ha avuto il beneficio di uscire a cavallo tra due generazioni di console, e se da un lato è possibile che Red Dead Redemption 2 venga rimasterizzato per le prossima gen, dall’altro l’annunciata retrocompatibilità della PS5 non contribuirà sicuramente all’aumento degli eventuali riacquisti. E, infine, bisogna considerare che Red Dead Redemption 2 non è GTA, e non ha una target audience altrettanto ampia.

Questo senza sminuire gli ottimi risultati ottenuti da Red Dead Redemption 2, che ha venduto ben 26.5 milioni di copie da quando è stato pubblicato su console a fine Ottobre dello scorso anno. Mentre, facendo due conti, in due mesi GTA V ha venduto ben 29 milioni di copie.

In ultimo, anche Borderlands 3 non se la sta cavando male: secondo gli ultimi report, da Settembre ha venduto circa 7 milioni di copie.

Cosa ne pensate? Siete stupiti dal clamoroso successo che le avventure di Trevor e compagnia continuano ad ottenere a distanza di anni dall’uscita? Fatecelo sapere nei commenti.

Commenti

risposte