Nelle scorse ore il game director di Overwatch, Jeff Kaplan, ha voluto esprimere la sua solidarietà nei confronti di Chung “Blitzchung” Ng Wai, il pro player della Hearthstone Grandmaster punito da Blizzard a seguito delle dichiarazioni del giocatore a favore dei manifestanti a Hong Kong. 

Blitzchung oltre ad essere stato sospeso dalla scena competitiva per un anno, ha anche visto tutte le sue vincite monetarie del torneo venir ritirate da Blizzard. Sebbene la compagnia abbia fatto un piccolo passo indietro, restituendo al giocatore i premi e riducendo la sospensione a sei mesi, per Kaplan tutto ciò non basta, e anzi la pena dovrebbe venire ulteriormente ridotta o cancellata del tutto. 

“Sono ovviamente un grande sostenitore della libertà di parola; è qualcosa che è molto importante per me. Penso che la punizione sia stata troppo dura e mi sono sentito molto sollevato quando gli hanno restituito i suoi soldi. Penso che sia stato estremamente importante.”

Jeff Kaplan ha specificato tuttavia che questa è la sua opinione personale, e che potrebbe non rispecchiare quelle che sono le visioni dell’azienda.

Commenti

risposte