Halo torna con una ricostruzione sbalorditiva in Unreal Engine 4 di una nota mappa apparsa nel primo capitolo della saga, ovvero Blood Gulch.

L’artista d’ambienti di Quixel Jack McKelvie, ha ricreato con l’Unreal Engine 4 una mappa ben nota agli amanti di della saga di Halo, ovvero Blood Gulch.
McKelvie ha dichiarato che la creazione della mappa ha portato via diverso tempo, sono dovute passare diverse iterazioni prima di quella finale. Per di più, questa riproduzione si avvale delle megascans per le sue texture, quindi vedrete dei dettagli davvero nitidi per un progetto fan made.

Purtroppo McKelvie non ha rilasciato la mappa al pubblico, ma se siete intenzionati a ricostruirla uguale o secondo le vostre aspettative, potete scaricare i vari assests e il progetto direttamente da qui. Alcuni di voi riusciranno sicuramente a ricostruire la mappa di Jack oppure a migliorarla.

Per mostrare la mappa di Blood Gulch, Quixel ha rilasciato un video dove McKelvie ci permette di dare uno sguardo ravvicinato nella ricostruzione della mappa del primo Halo. Il video si focalizza sull’aspetto naturalistico nella ricostruzione dell’ambiente con diversi consigli sull’utilizzo di svariati elementi visivi.

Ora è il momento di gustarci il video di Quixel e ammirare Blood Gulch in tutto il suo rinnovato splendore. Nel frattempo, dopo esservi gustati il video qui sotto che ne dite di vedere i vincitori del Golden Joystick Awards?

Commenti

risposte