Stando a quanto riferito da un partecipante ad un evento dedicato alla community degli sviluppatori in Polonia, l’atesissimo Cyberpunk 2077 durerà di meno rispetto a The Witcher 3, ma sarà molto più rigiocabile.

Un portavoce di CD Projekt Red ha anche affermato che alcune missioni secondarie presenti nel titolo, potranno dar via ad ulteriori missioni secondarie che potranno anche influire sulla campagna principale. Vi ricordiamo infine che la data d’uscita del nuovo progetto del team polacco, è previsto per il 20 marzo 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia e che il personaggio interpretato dal celebre attore Keanu Reeves nel gioco, sarà doppiato da Luca Ward,  storica voce italiana di Sam Fisher nel franchise di Splinter Cell.

Commenti

risposte