Durante la generazione Wii U, lo sviluppatore londinese Slightly Mad Studios stava lavorando a un gioco chiamato Project CARS. Doveva essere il racing game definitivo per la console Nintendo in quel momento, ma è stato cancellato nel 2015. L’uscita finale (su altre piattaforme) è stata ben accolta e nel 2017 è seguito un sequel.

Da circa due anni si erano perse le tracce di Slightly Mad Studios ma in queste ore c’è stato un annuncio a dir poco sorprendente. Codemasters ha acquisito lo studio per $ 30 milioni. Secondo GameIndustry.biz, l’azienda ha attualmente tre progetti in sviluppo: una versione mobile di Project Cars, un gioco blockbuster e uno basato su una sua proprietà intellettuale.

Entrambe le società condividono una ricca storia nella creazione di “giochi di corse tripla a”, quindi questa sembrerebbe essere la combo perfetta e si prevede che rafforzerà Codemasters come potenza mondiale nello sviluppo di titoli di corse.

Ricordiamo che Codemasters, con l’aiuto di Feral Interactive, ha recentemente pubblicato GRID Autosport su Switch con funzionalità e miglioramenti aggiuntivi. Forse le possibilità di vedere un gioco Slightly Mad su una console Nintendo sono adesso più probabili che mai.

Commenti

risposte