A Plague Tale: Innocence è stata una sorpresa estremamente interessante. Sebbene il gioco avesse molti inconvenienti, è stata comunque un’avventura avvincente con uno stile unico di esplorazione e una storia di primissimo livello. Considerando il buon successo ottenuto, un sequel non è così improbabile.

Infatti, come riportato dal sito web francese Xbox Squad, anche se A Plague Tale: Innocence doveva essere un titolo a se stante, gli ottimi risultati di vendita, hanno spinto Focus Home Interactive ad ordinare un sequel. L’uscita è prevista per il 2022 e Asobo Studios si occuperà ancora una volta dello sviluppo.

Lo sviluppatore è riuscito a rappresentare piuttosto bene l’epoca della peste bubbonica. Fra momenti davvero intensi e terrificanti e la dinamica di gestire la minaccia sia dei topi che dei pericolosi antagonisti umani che cercano di catturare o uccidere i giovani protagonisti. La produzione non è però stata perfetta, in particolar modo per alcuni segmenti di combattimento scarsamente curati e svariati problemi con alcune missioni. Nonostante ciò, sarà estremamente interessante vedere cosa Asobo riuscirà a proporre con A Plague Tale 2.

Commenti

risposte