Final Fantasy VII Remake non rimarrà un esclusiva di Sony, almeno fino al 2021. A confermarlo è la copertina del titolo stesso.

Se siete tra coloro che non hanno una PlayStation 4, ma vi interessa giocare il prossimo Final Fantasy, in questo caso Final Fantasy VII Remake, allora sarete felici di sapere che il videogioco è una esclusiva temporale. Purtroppo però dovrete aspettare un anno dal lancio.

Da quando è stato annunciato all’E3 di Sony, tutti credevano che il gioco fosse una esclusiva riguardante solo PlayStation. Square Enix dal canto suo, non ha mai fatto intendere diversamente anche quando sono iniziati a trapelare i primi rumor di una versione Xbox One.

Ora, stando alla copertina trovata dall’utente di Twitter @Wario64, pare che il gioco abbia una esclusività temporanea di un solo anno, precisamente fino al 3 Marzo 2021.

Se date un occhiata alla box art del gioco, noterete la presenza del banner che ci incalza con la frase: “Giocalo prima su Playstation”. Questo va a confermare l’esclusività temporanea visto che il messaggio appare solo su tutti quei titoli che non sono un esclusività permanente. Probabilmente Square Enix pubblicherà le altre versioni del suo Remake durante o subito dopo il 3 Marzo 2021 e per ora, non ci resta altro che aspettare e vedere come andranno le cose.

Cosa ne pensate del futuro arrivo di Final Fantasy VII Remake sulle altre piattaforme? Siete tra coloro che lo volevano solo su Playstation 4 o la cosa non vi porta nessun problema?

Nel frattempo, avete sentito che questa settimana potremmo vedere l’annuncio di un nuovo capitolo del nostro marsupiale preferito, ovvero Crash Bandicoot?

Commenti

risposte