Il 2020 sarà l’anno di PlayStation 5 e Xbox Scarlett, e se della prima il nome è piuttosto scontato, meno lo è per la prossima console Microsoft, attualmente conosciuta con il suo nome in codice, Scarlett appunto.

A parlare di questo è stato lo stesso Phil Spencer, dichiarando che il nome finale della prossima console rappresenterà e descriverà la funzione e l’idea principale della macchina, così come è sempre stato anche in passato. Ecco le sue parole:

Quando diamo un nome alle nostre console pensiamo a ciò che sono le loro caratteristiche. Con Xbox 360 abbiamo descritto un’esperienza di intrattenimento che andava oltre la console, con quest’ultima che era al centro di tutto. Xbox One invece riassumeva il nostro motto “always on input, all in one”.

Faremo lo stesso con Scarlett.

Si apre il totonome per la prossima console di Microsoft: come pensate o vi piacerebbe si chiamasse Xbox Scarlett?

Commenti

risposte