Electronic Arts Inc e Respawn Entertainment, nella giornata odierna, hanno annunciato le Apex Legends Global Series. Il torneo comprenderà eventi online e live per i giocatori di PC che si sfideranno per un montepremi di oltre 3 milioni di dollari. Le Apex Legends Global Series presenteranno inizialmente 12 eventi live globali, organizzati da EA e Respawn o prodotti da importanti organizzatori di tornei di eSports come PGL e GLL.

“La competizione è al centro di Apex Legends”, ha dichiarato Vince Zampella, Head of Respawn Entertainment. “Gli eSports giocheranno un ruolo importante nel futuro di Apex Legends e tutto inizia qui, con le Apex Legends Global Series. Non vediamo l’ora di vedere chi, tra i nostri milioni di giocatori, diventerà una vera leggenda dell’arena”.

Apex Legends Global Series è un ecosistema aperto e inclusivo creato per dare a tutti i giocatori l’opportunità di diventare una star. Potranno partecipare videogiocatori da oltre 60 paesi, che soddisfano l’età minima e i requisiti di sistema del PC.
Il percorso competitivo inizierà con la competizione online, con i concorrenti che progrediranno per partecipare ai Challenger Events regionali e Premier Events globali. I giocatori guadagneranno punti Apex Legends Global Series in base alle loro performance online e in alcuni eventi live. Chi resterà in vetta alla classifica potrà partecipare ai Apex Legends Global Series Majors, il più alto livello competitivo di eventi live.

“Apex Legends è uno dei lanci di maggiore impatto nella storia dei videogiochi e possiede un enorme potenziale nel mondo eSport”, ha dichiarato John Nelson, Competitive Gaming Commissioner di Apex Legends. “Attraverso una stretta comunicazione con la nostra community, abbiamo creato un ecosistema accessibile di Apex Legends in cui qualsiasi giocatore può diventare il proitagonista, mentre il mondo intero guarda l’evoluzione unica e coinvolgente degli eSport di Battle Royale”.


Ciascuno dei primi tre Majors vedrà 100 squadre da tre giocatori provenienti da tutto il mondo. Il quarto Major, l’Apex Legends Global Series Championship, sarà il gran finale. Solo i migliori 60 team al mondo potranno combattere per un montepremi di 1 milione di dollari e il titolo di Campione Mondiale Apex Legends Global Series.

Tutti e quattro i Majors presenteranno l’esclusivo format Match Point di Apex Legends, che ha debuttato all’Apex Legends Preseason Invitational a settembre. Match Point richiede alle squadre in finale di raggiungere una soglia di punti attraverso una combinazione di piazzamento e uccisioni accumulate. Apex Legends è l’unico esportatore di Battle Royale a presentare questa meccanica di gioco per offrire un’esperienza di pura adrenalina.

Il primo torneo online delle Apex Legends Global Series si terrà il 25 gennaio 2020. Le registrazioni si apriranno per l’evento all’inizio di gennaio. I giocatori potranno guadagnare punti Apex Legends Global Series e, sulla base delle loro prestazioni del torneo online, un invito al primo Major, previsto per il 13-15 marzo 2020 all’Esports Stadium di Arlington. Molti dei tornei online della serie globale Apex Legends saranno prodotti dal nuovo EA Broadcaster Center della sede centrale. I dettagli successivi del torneo saranno resi noti a breve.

Sviluppato da Respawn Entertainment, Apex Legends offre un’esperienza Battle Royale a squadre in cui i videogiocatori scelgono tra una delle 11 legende – ognuna con le proprie abilità e stili di gioco unici – in una battaglia all’ultimo sangue. I combattenti potranno scegliere tra personaggi unici come Bloodhound, il tracker che può vedere le recenti attività nemiche sulla mappa, o Lifeline, un medico sul campo di battaglia che può proteggere i compagni di squadra e riportarli dal baratro mortale. L’equilibrio della squadra e lavoro sinergico sono fondamentali, poiché ogni Leggenda è facile da conoscere, ma difficile da padroneggiare.

Commenti

risposte